NoiPa Area Rieservata per Cedolino Stupendio: Cos’è e Come Accedere

Se siete dei dipendenti della pubblica amministrazione e volete accedere ai vostri documenti personali o conoscere il vostro trattamento economico, il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha creato un portale chiamato Noipa. Vediamo nel dettaglio come funziona il portale Noipa, quali strumenti sono disponibili e come accedere all’area riservata.

Il portale Noipa: come funziona e strumenti utili

Il portale Noipa è stato creato nel settembre 2012 per inglobare le due precedenti piattaforme Portale SPT e Portale Stipendi PA e fornire diversi strumenti utili per i dipendenti e gli uffici della Pubblica Amministrazione. Noipa si pone come obiettivo quello di semplificare la gestione anagrafica degli amministrati e di digitalizzare la posizione lavorativa di ogni dipendente. Lo strumento principale a disposizione degli amministrati è la visualizzazione dei cedolini in formato PDF, per conoscere nel dettaglio l’ammontare dello stipendio, le trattenute fiscali e tutte le altre informazioni utili riguardanti la posizione economica.

MIUR Istanze Online: Cos’è, Come Funziona il Servizio e Come Accedervi

Nell’ottica della digitalizzazione e della semplificazione burocratica della Pubblica Amministrazione, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) ha creato il nuovo progetto POLIS (Presentazione Online delle Istanze).

Il progetto Polis ha lo scopo di velocizzare e semplificare la procedura di invio delle istanze online da parte del personale della scuola, del personale ATA e dell’università. Il secondo obiettivo del progetto POLIS è di rendere più semplice e immediata la comunicazione tra gli uffici del MIUR e il personale della pubblica amministrazione. Come funziona il servizio delle istanze online e come si accede?

Bilancio di Competenze: cos’è, Come Funziona e Obiettivi

Con l’aumento dei tassi di disoccupazione e l’impressionante boom dei neet, si sente sempre più spesso parlare di Bilancio delle Competenze nell’ambito delle politiche attive del lavoro. Si tratta di uno strumento diventato importante anche grazie a programmi quali Scuola Viva che, favorendo il passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro, prevedono proprio l’utilizzo del Bilancio delle Competenze come strumento di aiuto. Ma in che cosa consiste e come funziona? Scopriamo insieme in questa breve guida.

Che cos’è il Bilancio delle Competenze

Quando si parla di Bilancio delle Competenze, in gergo ribattezzato BdC, si fa riferimento ad un percorso di valutazione delle proprie competenze professionali e non, al termine del quale viene preparato un progetto di percorso professionale fatto su misura in base a quanto emerso dalla valutazione e auto-valutazione del candidato. È un importantissimo strumento normato dalla legge che, se usato nel modo corretto e da esperti del settore, rappresenta davvero un valido aiuto per riuscire ad orientarsi nel mondo del lavoro e trovare la propria strada professionale più congeniale alle proprie caratteristiche.

Portale SIDI: Cos’è e Come Funziona la Nuova Modalità di Accesso

Dal 12 marzo 2018 sono state cambiate le modalità di accesso e di utilizzo del SIDI, il sistema informativo dell’istruzione. Scopriamo che cos’è il SIDI, a chi si rivolge, come funziona e quali sono le nuove modalità di accesso.

Il SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione) è un portale applicativo rivolto al personale della scuola. Una area riservata messa a disposizione sul sito del Miur (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca) all’interno della quale, a seconda del proprio profilo, si potrà accedere ad applicazione che permettono di visionare ed elaborare dati destinati sia alle segreterie dei vari istituti scolastici presenti sul territorio italiano che alle agli uffici dell’amministrazione centrale e periferica.

Concorsi per il Ministero della Difesa: tutti i Bandi del 2018

Il Ministero della Difesa indice numerosi concorsi per assumere diverse figure professionali da inserire all’interno dell’Arma dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, della Polizia dello Stato, della Marina, Aeronautica, Esercito e Polizia penitenziaria. Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi pubblicati dal Ministero della Difesa per l’anno 2018 e quali sono i termini di scadenza e i requisiti per accedere.

Concorso Arma dei Carabinieri per il reclutamento di 2000 Allievi

Per il 2018 l’Arma dei Carabinieri ha indetto il reclutamento tramite prove ed esami di 2000 Allievi, un concorso riservato esclusivamente ai volontari delle Forze Armate in ferma prefissata di un anno (VFP1) o quadriennale (VFP4). Per poter accedere al concorso è necessario essere in possesso di alcuni requisiti: godimento dei diritti civili e politici, diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado, di non essere destituiti o dispensati da impieghi nella pubblica amministrazione incensurati e possedere adeguata idoneità psico-fisica.

Il Supplente: ecco il nuovo Programma Scuola di Rai 2

Il nuovo programma di Rai Due è dedicato alla scuola e, di come si dovrebbe insegnare ai ragazzi, in proiezione del presente e futuro che stanno vivendo. Per fare questo non si sono limitati a vivere alcune classi, seguendole nel loro percorso scolastico classico, ma hanno chiesto ad alcuni “supplenti” d’eccezione di fare lezione a modo loro.

Il supplente: il nuovo modo di fare scuola

Una volta, quando si parlava di supplente, ci si immaginava un insegnante che sostituiva quello assegnato nei momenti di malattia o indisposizione. Oggi Rai Due ha pensato bene di irrompere in Licei classici e linguistici per capire di come oggi la scuola venga vissuta dai ragazzi, togliendo loro un professore e sostituendolo con un supplente di eccezione.

Archivio Tematiche

26/04/2017 Decreto di costituzione della Commissione Giudicatrice del concorso docenti anno 2016 – Classe A037 – prove suppletive. Consulta il documento Versione PDF
26/04/2017 DD.DD.GG. nn. 105,106 e 107 del 23.02.2016 – Concorsi per titoli ed esami finalizzati al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno dell’organico dell’autonomia nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado. PROVE SCRITTE SUPPLETIVE. Costituzione dei Comitati di vigilanza – Richiesta nominativi. Consulta il documento Versione PDF

26/04/2017 D.D.G. n.106 del 23/2/2016 – Concorsi per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni dell’organico dell’autonomia della scuola secondaria di primo e secondo grado -. Classe di concorso A023 – Lingua italiana per discenti di lingua straniera -. Decreto prot.n.7869 del 26 aprile 2017 di approvazione della nuova graduatoria definitiva generale di merito. Pubblicazione. Consulta il documento Versione PDF

Protocollo n. avv_rett_conc_2016 del 16/04/2016 Versione PDF Stampa

D.D.G. n. 105,106 e 107 del 23.02.2016 – Pubblicazione avviso rettifica associazione sedi candidati – Concorsi per titoli ed esami finalizzati al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno dell’organico dell’autonomia nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado
Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia
Direzione Generale

D.D.G. n. 105,106 e 107 del 23.02.2016 – Pubblicazione avviso rettifica associazione sedi candidati – Concorsi per titoli ed esami finalizzati al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno dell’organico dell’autonomia nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado